Martedì 12 Maggio 2020
12 maggio 2020

 

Andrà in onda questa sera, alle 21.10, su Rai Storia (canale 54), nel corso del programma Italiani, condotto da Paolo Mieli il docufilm dedicato alla bolognese Laura Bassi, la prima donna al mondo a ottenne una cattedra universitaria nel 1732.

 

Ideato dalla prof.ssa emerita dell'Alma Mater Raffaella Simili e da Miriam Focaccia, con la regia di Alessandro Scillitani, il docufilm Una cattedra per Laura Bassi. Bologna 1732 ricostruisce in maniera vivace la vicenda biografica di Laura Maria Caterina Bassi, facendo ricorso a interviste, animazioni e letture di documenti originali alternate a ricostruzioni in costume ambientate nelle vie e nei luoghi di Bologna che fecero da sfondo alla sua vita.

 

Il progetto, nato dagli studi approfonditi di un gruppo di storici della scienza dell’Ateneo bolognese, ha visto la collaborazione con numerosi istituti cittadini, tra cui l'Archivio di Stato di Bologna che conserva all'interno delle Insignia degli Anziani Consoli, quattro splendide miniature dedicate a momenti salienti della vita dell'accademica bolognese: la discussione delle sue tesi nella sala del consiglio del palazzo pubblico, la consegna della laurea e l'aggregazione al collegio di Filosofia, la prima lezione pubblica alla presenza delle autorità cittadine (1732) e la sua partecipazione alla pubblica sezione di un cadavere tenuta in occasione delle vacanze di carnevale del 1734.