Sabato 25 Settembre 2021
25 settembre 2021

GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO 2021
25 SETTEMBRE 2021


ADOTTA UN SOVVERSIVO!

In occasione delle Giornate europee del Patrimonio 2021, l'Archivio di Stato presenta il progetto, intitolato "Adotta un sovversivo!", di ricondizionamento, restauro e digitalizzazione della serie Persone pericolose per la sicurezza dello Stato del Gabinetto della Questura di Bologna.

I documenti dei cosiddetti "Sovversivi”, oggi conservati dall'Archivio di Stato di Bologna, testimoniano la schedatura politica dal 1872 al 1983 di anarchici, repubblicani, socialisti, comunisti ma anche di persone ritenute a vario titolo potenzialmente pericolose e per questo poste sotto sorveglianza.

Il fondo è riordinato e inventariato ma lo stato di conservazione non è ottimale: lo spessore delle buste raggiunge dimensioni considerevoli e l’assenza di contenitori rigidi, chiusi sui lati corti, favorisce la deformazione delle carte, i danni meccanici e la frammentazione dei margini. Le carte sono state in passato conservate in ambienti inidonei. Alcune presentano macchie di origine biologica ed elementi metallici arrugginiti.
Si è deciso pertanto di stabilizzare le carte per poterle digitalizzare e di ricondizionarle in fascicoli chiusi sui lati e all’interno di contenitori rigidi con dorso estensibile, attraverso un progetto che verrà finanziato con Art Bonus.

 

PROGRAMMA
 
ORE 10.00

SALUTI ISTITUZIONALI E PRESENTAZIONE DI ART BONUS
Giovanna Giubbini, direttrice ad interim dell’Archivio di Stato di Bologna

INTERVENGONO
Salvatore Alongi, Archivio di Stato di Venezia
Fascicolo in A8. Genesi e forme del casellario politico della Questura di Bologna

Iara Meloni, Università Statale di Milano
Un umiliante privilegio. Aurelia Benco da sovversiva a parlamentare

Marco Torello, Università di Bologna
L’anomalo caso del sindaco Nardi

Proiezione del video “Adotta un sovversivo!”

Rita Capitani, Soprintendenza archivistica e bibliografica dell’Emilia Romagna
Adotta un sovversivo: l’intervento di ricondizionamento, restauro e digitalizzazione dei fascicoli delle Persone pericolose per la sicurezza dello Stato
 
Archivio di Stato di Bologna, sala conferenze
Vicolo Spirito Santo, 4


In presenza, con posti limitati. È richiesto il greenpass.
Per prenotare scrivere a: as-bo.comunicazione@beniculturali.it

L’evento sarà trasmesso anche in diretta sulla pagina Facebook @ilchiostrodeicelestini


>>> Scarica la locandina dell'evento <<<
>>> Scarica il depliant del progetto Adotta un sovversivo <<<