Giovedì 21 Ottobre 2021
25 - 29 ottobre 2021

 
Mostra documentaria a cura di Armando Antonelli, Massimo Giansante, Giorgio Marcon
 
Nell'ambito dell'iniziativa Dante e la Divina Commedia in Emilia-Romagna. Testimonianze dantesche negli archivi e nelle biblioteche, promossa dalla Regione Emilia-Romagna con il patrocinio e la collaborazione di numerosi partner istituzionali per celebrare il VII centenario della morte di Dante Alighieri,
 
La mostra sintetizza in un breve percorso il contributo della cultura notarile bolognese alla prima divulgazione dell'opera e della fama di Dante. Le prime attestazioni della poesia dantesca, trasmesse da atti notarili del 1287, e le prime testimonianze della circolazione della Commedia, in atti giudiziari del 1317-1319, si affiancano a frammenti di manoscritti trecenteschi del poema e del suo primo commento in volgare, che confermano come proprio da Bologna sia partita, vivo ancora il poeta, la fortuna di Dante​. 
 
Archivio di Stato di Bologna
Sala conferenze, vicolo Spirito Santo 2
 
VISITE GUIDATE
lunedì 25 ottobre, ore 11
giovedì 28 ottobre, ore 11

Per visitare la mostra è indispensabile prenotarsi per una visita guidata, scrivendo all’indirizzo:
as-bo.comunicazione@beniculturali.it (massimo 20 partecipanti per visita).
 
 

Si ricorda che per accedere all’istituto è necessario esibire il green pass.

Evento in collaborazione con Il Chiostro dei Celestini. Amici dell’Archivio di Stato di Bologna