Home page

L’Archivio di Stato di Bologna conserva la documentazione prodotta dagli organi di governo della città dal medioevo fino alla caduta dell’antico regime (1796) e, per le epoche successive, quella degli uffici periferici dello Stato pontificio prima e dello Stato italiano poi, fin quasi ai giorni nostri. Insieme ad essa, si conservano numerosi altri archivi, pubblici, privati ed ecclesiastici, a partire dal X secolo.